Legno IPE - Non tutti sanno che...

ipe

Caratteristiche del legno per decking e pavimenti per esterni

Quello del Decking (parquet per esterni) è un campo in grande crescita. Una crescita molto più veloce rispetto alla conoscenza che la gente ha del settore… C’è chi impiega energie per trasmettere questa conoscenza, e chi invece si approfitta dell’ignoranza (intesa come mancanza di conoscenza) per vendere. Nell’ambito dei pavimenti per esterni, non esiste prodotto più a rischio del Decking, sia per chi lo vende che per chi lo compra senza alcune competenze fondamentali.

Uno dei legni più comuni utilizzati per il decking è l’IPE. Si tratta di un legno bellissimo, proveniente maggiormente dal Brasile (forse qualcosa anche dalla Bolivia ma si parla di una percentuale bassissima) il cui primo fruitore mondiale, sono gli USA. 

Le lunghezze “standard” che vengono importate nel mercato Italiano ed Europeo sono tre: 90 cm - 120 cm - 180 cm e lo spessore più comune di 20 mm (si trova anche più spesso). Qui avviene il primo elemento di confusione, ovvero, chi vi parla di IPE di misure diverse da queste, non vi sta vendendo IPE. Già queste tre misure rappresentano “lo scarto” degli USA in quanto lunghezze più grandi sono ad uso degli Stati Uniti e non sono importate in Italia. In più dovrete fare tanta attenzione all’acquisto. Un buon legno di IPE può costare tra i 70 e gli 80 euro al metro quadro (solo le doghe). Pagarlo questo prezzo significa non avere spiacevoli sorprese in quanto, trovarlo a meno, può significare avere dei stock non selezionati dove dentro c’è di tutto. A quel prezzo invece significa che un’azienda l’ha preso da un importatore ed ha già svolto un processo di selezione e lavorazione!

Avete capito bene! Lavorazione… perché quanto le doghe arrivano all’importatore, prendendo ad esempio la larghezza 90mm, non sono precise, possono infatti essere 92 mm / 93 mm / 79 mm. E così anche le altre larghezze… l’azienda scarta quelle non idonee e ritaglia tutto alla stessa misura in modo tale da non dare scarti e permettere un lavoro preciso! Attenzione a quelle sapientemente scartate… perché l’IPE è di norma un legno molto stabile, ma se non si conosce e si utilizzasse per sbaglio una doga “particolarmente nervosa” beh quella sarebbe in grado di alzare anche un muro!

Poi il prezzo, mettiamo che stiamo pagando 70 euro al metro quadrato per un decking di IPE, ma ci hanno informato che a questo vanno aggiunte viti in acciaio inox e una sottostruttura in legno o metallo e che tutto questo può SIGNIFICAMENTE alzare il prezzo finale? Molta attenzione quindi quando vi danno un prezzo a chiedere se si riferisce alle sole doghe oppure a tutto il necessario per installarle!

Il fatto che sia stabile non significa che non voglia manutenzione! Qua magari è più una questione di gusto dato che per ossidazione anche l’IPE (come il TEAK) diventa grigio… ci piace? Dovremmo essere accorti ad oliarlo anche più volte durante una stagione, specialmente in ambienti vicino al mare, dove consigliamo per altro di aumentare lo spessore delle doghe almeno a 25mm!

Per andare sul sicuro, senza rinunciare alla bellezza del pavimento in IPE, consigliamo un metodo di installazione senza viti come EasyClick o EasyChange (presenti sul mercato Italiano con legno di IPE rispettivamente dalla Ravaioli Legnami e La San Marco Profili). Come funzionano questi sistemi?

Sistema iDecking EasyClick

EasyClick easyclick it ideckingè il sistema che permette di installare ogni pavimentazione iDecking Revolution con la sola pressione di un piede, utilizzando un supporto brevettato contemporaneamente rapido, rigido ed elastico capace di adattarsi spontaneamente alla dilatazione dei materiali. Gli speciali supporti EasyClick annullano ogni rischio di errore durante la posa in opera, garantiscono una drastica riduzione nei tempi di montaggio e aumentano la globale stabilità del lavoro finito. La sottostruttura è in alluminio e le speciali Clips EasyClick sono già installate dall’azienda alla giusta distanza per accogliere il materiale scelto. iDecking offre per il sistema EasyClick sia legno naturale (Teak, Ipe, Amargoso) che materiali innovativi com DURO e ETHERNO (Bamboo Carbonizzato). Con il sistema EasyClick, 2 installatori possono montare oltre 100 metri quadrati al giorno!!! 

QUALI SONO I PRINCIPALI VANTAGGI DI EASYCLICK?

  • Installazione 5 volte più veloce rispetto ai tradizionali sistemi
  • Zero viti, colla o clips tradizionali
  • Zero rischi di errore nel montaggio
  • Zero stress fisico
  • Zero ristagni d’acqua
  • Incremento esponenziale della resistenza totale
  • Sistema auto-allineante

Sistema iDecking EasyChange

EasyChangeeasychange decking è un altro sistema iDecking che permette, unico al mondo, di rimuovere e reinserire ogni doga in qualsiasi punto della pavimentazione, senza bisogno di ricorrere a personale specializzato:

basta la chiave speciale in dotazione all’utente finale. Il Sistema EasyChange, al pari di EasyClick, rende totalmente inutile l’utilizzo di trapani avvisatori, distanziatori, viti, colle o clips tradizionali per il montaggio. I supporti speciali del brevetto EasyChange annullano ogni rischio di errore durante la posa in opera, garantiscono una notevole riduzione nei tempi e aumentano la globale stabilità del lavoro finito.

QUALI SONO I PRINCIPALI VANTAGGI DI EASYCHANGE?

  • Facilissima rimozione e reinserimento della singola doga in qualsiasi punto del pavimento
  • Riduzione dei tempi di posa fino al 50%
  • Incremento della resistenza
  • Zero viti, colla o clips tradizionali
  • Zero rischi di errore nel montaggio

Decking Bamboo

Un’ottima alternativa al legno di IPE è il nuovo decking ETHERNO BAMBOO by iDecking Revolution. Ci troviamo davanti all’unico pavimento al mondo, 100% naturale, quasi indistinguibile dal legno, che non si muove neanche di un millimetro e naturalmente di colore molto vicino a quello dell'IPE!!! Quest’ultimo punto è fondamentale, in quanto chi ha avuto già a che fare con pavimenti decking sia in legno che in composito ha sicuramente dovuto faticare per controllarne la stabilità rispetto agli sbalzi di temperatura.

bamboo

 Vuoi saperne di più? Inviaci ora un messaggio: